Loading...
Indietro

Carrello

Nessun prodotto nel carrello.

IL NUOTO ARTISTICO AGONISTICO NAZIONALE PARLA VICENTINO!

IL NUOTO ARTISTICO AGONISTICO NAZIONALE PARLA VICENTINO!

04 Luglio 2024

L’AGONISTICA DEL CENTRO SPORT PALLADIO PROTAGONISTA AI CAMPIONATI ITALIANI CATEGORIA RAGAZZE

A Savona le gemelle Carenza confermano il titolo italiano dei primaverili nel doppio, più l’oro di Vittoria negli obbligatori.

 

Prestazione di rilievo per la squadra cittadina di nuoto artistico ai Campionati Italiani Estivi svoltisi a Savona la scorsa settimana, che vedeva confrontarsi le squadre più forti del panorama nazionale. Il confronto era atteso, anche alla luce del risultato soddisfacente della nazionale giovanile agli ultimi Campionati Europei di Atene dove Vittoria e Violante oltre al quarto posto nel duo, con le compagne della nazionale si sono aggiudicate il titolo europeo nella squadra; compagne e amiche di nazionale che nell’occasione dei Campionati Italiani diventano leali antagoniste.

Nelle qualifiche i doppi vicentini delle sorelle Carenza e di Emma Berli con Arianna Albiero si sono qualificate con il decimo e undicesimo posto, diventati poi per l’effetto dei buoni risultati degli esercizi obbligatori ottavo e decimo.

Obbligatori per 360 atlete che hanno portato Vittoria a vincere il titolo di Campionessa Italiana con 77,0879 lasciando le avversarie Brandolini e Ottonello, rispettivamente a 1,73 e 1,83 punti di distacco. Ma le coppie vicentine dimostrando carattere e determinazione, si sono presentate alla finale di sabato tutt’altro che demoralizzate. Sia Emma e Arianna che Violante e Vittoria, chiudono i loro esercizi senza nessun base mark, portandole rispettivamente a conquistare il sesto posto (Berli/Albiero) e alla conquista del titolo italiano (Carenza/Carenza) dando ben 9,5 punti alla coppia d’argento Lucci/Pirola della Rari Nantes Savona e 11,7 a Garraffo/Zadek del Sincro Seregno.

Nell’esercizio del solo Vittoria centra la finale e poi domenica, convince pubblico e giurie ma chiude al quarto posto a mezzo punto dalla terza per effetto di un base mark, senza il quale avrebbe portato a tre le medaglie d’oro conquistate.

Nell’esercizio di squadra del libero combinato, su 33 società partecipanti buon settimo posto conquistato dalle dieci ragazze con gli innesti delle giovani atlete Sofia Fabris, Giorgia Mantovani e Matilde Carbonera (r.) del 2011, Emma Berli, Giulia Cojutti, Veronica De Filippo, Flavia Riva e Sofia Seganfreddo tutte del 2010 assieme ad Arianna, Vittoria e Violante. Infine, le otto ragazze della “squadra libero”, le stesse appena citate senza le giovanissime del 2011, riserve in questa occasione, dopo l’ottimo terzo posto in qualifica su 25 società partecipanti, chiudono in finale con un quinto posto che assieme agli altri appena citati risultati e ai due titoli italiani, danno valore e ragione al lavoro che sta portando avanti il movimento agonistico cittadino, al Centro di via Cavalieri di Vittorio Veneto, sotto la guida attenta del tecnico federale Rossana Rocci, assieme alle allenatrici Faccin, Trentin e Bonfà.

Il quarto posto nella classifica finale di società sulle 45 partecipanti, da l’idea dei progressi ottenuti nelle ultime stagioni. Le ragazze che parteciperanno agli Assoluti Estivi che si svolgeranno a Roma al Foro Italico dal 17 al 21 luglio, rientrate domenica sera, hanno già ripreso gli allenamenti lunedì scorso in vista dell’ultimo appuntamento della stagione.

 

Complimenti!

 

Consulta il calendario dei corsi per scoprire tutte le date e gli orari delle attività in piscina, in palestra, per gestanti e per i vostri bambini!

Clicca qui

  • 449500812_1456760005200820_7115623633205563753_n
  • 449347703_1484163539125793_3806352026180019696_n
  • 449327719_1230128411309179_7791490324531794310_n